I tuoi clienti stanno aspettando solo te!

E-commerce: la tua vetrina sul mondo

Il 'commercio elettronico' (e-commerce) ha un solo scopo primario: vendere a chiunque desideri comprare il tuo prodotto.Per realizzare questo obiettivo sono necessarie due operazioni ben distinte, ma molto legate tra loro.

Operazione n.1: fare acquisti in rete o vendere usando Internet e le telecomunicazioni

I dati ci danno ragione: nel 2015 c'è stato un aumento del 16% di acquisti sul web rispetto al 2014 secondo l'osservatorio Netcomm del Politecnico di Milano. I clienti comprano infatti sul web viaggi il 47% delle volte, prodotti assocurativi il 17%, hanno aumentato la spesa dell'editoria del 31%, dell'elettonica del 21% e dell'abbigliamento del 19%: in pratica, sono aumentati anche i consumi di prima necessità!

Ecco alcuni motivi, o meglio VANTAGGI, per aprire una tua vetrina o shop on-line:

1. Diventi più economico: senza spese di intermediari e negozio fisico (bollette, affitto, personale), i clienti sentono di aver acquistato 'meglio' e bene

2. Vieni scelto (e richiesto) anche durante le feste e per 'necessità': pratico, veloce e senza la scocciatura del negozio affollato di persone

3. Offri grande assortimento (non hai problemi di spazio!) e hai un catalogo sempre aggiornato sulle disponibilità: addio ai costi di stoccaggio ed alle merci ferme!

4. Innovi e per questo vieni premiato: la concorrenza è (ancora) solo del 4% delle imprese italiane... Affermarti sarà un piacere.

5. Rendi felice l'acquirente che non ha trovato il prodotto in un negozio fisico. Complimenti, hai appena trovato un cliente affezionato (e fiducioso del tuo assortimento).

 

Operazione n.2: una serie di attività connesse alla vendita in forma telematica di un prodotto o servizio

Ecco invece quelli che a prima vista potrebbero sembrare svantaggi, ma che, come vedrai, potranno diventere i PUNTI FORZA del tuo sito di e-commerce:

1. La sicurezza: chiedi al cliente solo le informazioni fondamentali e affidati a sistemi di pagamento noti per le transazioni. Guadagnerai in fiducia e dimezzerai i rischi.

2. L'assenza di gratificazione immediata: inserisci foto (tante) di qualità, testi per emozionare e risposte (chiare) alle domande. Accumulerai vendite.

3. L'interazione non diretta: dialoga con i clienti avvisandoli delle consegne, di eventuali novità e sullo stato dell'ordine. Ti mostrerai affidabile.

4. L'errore: cambia la merce fallata, acquistata per errore o non adeguata alle aspettative. Sarai considerato disponibile dai clienti.

5. Facilità: scrivi in modo chiaro e leggibile, usa un'interfaccia user-friendly per facilitare l'utente nell'acquisto, sii esauriente. Vedrai apprezzata la funzionalità.

 

Con il termine 'attività commerciale elettronica' (e-business) intendiamo l'insieme di attività con cui un'azienda realizza affari e relazioni d'impresa attraverso l'uso di Internet (nello specifico) e delle reti telematiche (in generale).

Ne esistono tre tra cui scegliere, ma puoi realizzarne anche due in contemporanea:

  • Business to business (B2B): la tua attività commerciale sarà rivolta da altre attività commerciali (imprese);
  • Business to consumer (B2C): la tua attività commerciale sarà rivolta ad i consumatori;
  • Consumer to consumer (C2C): la tua attività commerciale sarà da privato e rivolta ad i consumatori.

Dopo queste dovute spiegazioni, parliamo ora delle cifre e dei guadagni effettivi che il tuo negozio online ti portebbe. Nel 2015, il valore complessivo dell'e-commerce in Italia è di 16 miliardi di euro. Immagina: più di 230 milioni di clienti in Europa potrebbero trovarti, mentre nel mondo l'essere a portata di click rappresenta il 5% delle vendite totali reali.

Regole chiare e trasparenti per una concorrenza incoraggiante, un mercato in continua ascesa che si dimostra all'altezza delle aspettative, fiducia dei consumatori in aumento, richieste prontamente soddisfatte dal mercato globale... non puoi restare in disparte!

 

Avere un e-commerce da solo non basta. Per realizzare un e-commerce di successo bisogna preoccuparsi di curare adeguatamente i contenuti, la grafica, ma anche l'analisi del mercato dell'area di interesse e la promozione sui social network in maniera costante e continua. Sono aspetti, questi, da non sottovalutare e che possono decidere il successo o il fallimento di un e-commerce. Vediamoli più da vicino:

  1. SEO (Search Engine Optimization): cura dei contenuti per essere facilmente reperibili dal cliente (e visibili dai motori di ricerca) con un uso adeguato delle keywords, cioè delle parole chiave riguardanti la tua area commerciale.
  2. SEM (Search Engine Marketing): generare traffico verso il sito web di utenti realmente interessati attraverso l'interrogazione diretta dei motori di ricerca finalizzata all'acquisto.
  3. Social Media Marketing: comunicazione con la clientela già acquisita e potenziale con pubblicità e pubblicazione del proprio nome sui social networks; aumento di visibilità e possibilità di contatto per informazioni.
  4. Web Marketing: studio della area di mercato d'interesse, selezione e rapporto con i fornitori, creazione di un'identità riconoscibile e dell'interfaccia del negozio sul web, scelta delle modalità di pagamento.
  5. Customer Care: la possibilità di valutare e commentare i tuoi prodotti da parte dei clienti ti permette di dare un'immagine aperta, affidabile ed onesta della tua attività, oltre che pubblicità indiretta (molto utile sul web!).

L'ultima tendenza che sta rendendo questo mercato ancora più appetibile e recettivo verso nuovi e-business è il Mobile Commerce. Con questo termine intendiamo la possibilità da parte dell'acquirente di comprare un prodotto attraverso un dispositivo (device) mobile: smartphone, tablet, computer portatile. Anche in questo caso la connessione è data da reti telematiche ed Internet e permette di acquistare anche usando diversi devices.

Si delineano quindi nuovi SERVIZI per migliorare l'esperienza di acquisto:

  1.  Risoluzione: vedere le schede prodotto diventa più complesso sullo schermo più piccolo di uno smartphone, perciò sarà necessario adeguare la grafica, senza però rinunciare alle informazione essenziali.
  2. Ottimizzazione: tutte le pagine presenti sul sito web vanno declinate secondo il device per permettere una visione completa e globale dell'assortimento e non compromettere la quantità di acquisti ( e quindi il guadagno).
  3. APP: pratica, funzionale e completa, permette di fidelizzare il cliente e rimanere 'visibili' sullo schermo. Inoltre, invoglia all'acquisto ed aumenta il traffico.
  4. Ricerca veloce: filtri per restringere i risultati, completamento automatico della frase nella barra della ricerca, archivio delle preferenze e/o degli ordini precedenti permettono un'esperienza di acquisto più gradevole e semplice.
  5. Gestione account: controllare lo stato dell'ordine, modificare i propri dati e catalogare i prodotti per interesse/acquisto futuro regala una sensazione di personalizzazione... e di un nuovo acquisto futuro!

Infine, il tuo e-commerce ti porterà anche novità materiali sulla parte più 'noiosa' della tua attività di venditore: quella amministrativa. Scoprirai infatti che gestire il tuo e-commerce ha davvero notevoli vantaggi e facilitazioni:

  1. Comunicazioni: grazie alle reti telematiche ed Internet, il tuo rapporto con i clienti sarà molto semplice e potrai garantire una customer care adeguata (assistenza durante l'acquisto e la navigazione).
  2. Procedure d'ordine: la formalizzazione dell'ordine sarà immediata e avrai una panoramica completa delle tue vendite (le puoi davvero monitorare!).
  3. Fatturazione: l'invio e la redazione dei documenti di viaggio e della contabilità saranno puntuali e non più complesse.
  4. Archivio dati: preferenze, cronologia degli ordini, metodi di pagamento preferiti, indirizzi per un 'portafoglio clienti' facilmente visibile e consultabile.
  5. Vendita diretta: il rapporto sarà esclusivo fra te e i clienti, senza intermediari costosi ed incertezza nella vendita.

Dopo tutti questi dati, queste promesse e queste potenzialità... apriamo la tua 'vetrina sul mondo'?

 

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.